L’Istituto Martino Martini di Mezzolombardo invita alla presentazione della prima spugna di Menger di livello 4, situata dal mese di gennaio nell'atrio della scuola. Sarà la sua autrice, prof.ssa Serena Cicalò, a parlarci di questo unico esemplare al mondo, alla cui realizzazione ha dedicato 15 mesi d'intenso lavoro.
All'evento dal taglio divulgativo, che avrà luogo venerdì 12 aprile alle ore 20:30, parteciperanno altri due origamisti di fama internazionale: Alessandro Beber d’origine trentina e Alessandra Lamio d’origine ligure.
Alessandro Beber racconterà quali usi si possono fare dell’origami in campo scientifico e tecnologico. Spiegherà come l’origami, oltre ad essere un’affascinante forma d’arte sia anche un pratico strumento col quale descrivere la matematica, o come alcune delle sue tecniche possano essere utilizzate in campo ingegneristico, fisico e addirittura medico.
Alessandra Lamio, invece, parlerà dell’origami visto come nuova frontiera artistica. Lo farà attraverso una descrizione panoramica, che parte dalle sue origini storiche e arriva ai giorni nostri. Ci esporrà le tecniche, gli stili e i vari generi esistenti e ci presenterà alcuni dei protagonisti che hanno contribuito a rendere l’origami un affascinante e versatile strumento di rappresentazione del mondo.
All’autrice della spugna di Menger di livello 4 in origami, prof.ssa Serena Cicalò, spetterà il compito di chiudere la serata spiegandoci la struttura della spugna attraverso l’analisi dei suoi buchi e raccontandoci gli aspetti più intriganti dell’impresa con immagini e video delle fasi di lavorazione. L’intervento sarà un vero e proprio dibattito. Ci sarà la possibilità di dialogare con l’autrice dell’opera, che ci tiene a descrivere la sua esperienza in maniera intima, attraverso le emozioni che ha vissuto e che le hanno dato la carica per arrivare in fondo a un progetto così ambizioso. Risponderà alle domande e soddisferà tutte le curiosità di chi vorrà intervenire nel dibattito.
Gli interventi saranno intervallati da momenti di intrattenimento curati dai gruppi musicali Spazi Giovani Rotaliana APPM onlus e NO MARTINI NO PARTY.

Allegati:
Scarica questo file (Locandina origami 12-04.pdf)Locandina[ ]382 kB