Progetti PON    privacy    albo    amministrazione trasparente    Lavora con la scuola - Chiamata Unica

GIORNATE DI SCUOLA APERTA IN MODALITA' ONLINE (Meet):

28 novembre 2020 dalle 9:30 alle 11:00

11 dicembre 2020 dalle 17:30 alle 19:00

14 gennaio 2021 dalle 17:30 alle 19:00

Per partecipare è necessario iscriversi compilando e inviando questo modulo.

Per domande e informazioni scrivere a scuola.aperta@linguisticotrento.it

VIDEO PILLOLE di presentazione del Liceo new! Guarda il nostro canale YouTube

La specificità del liceo linguistico Sophie M. Scholl, nato nell'a.s. 2012/13, consiste nel fatto che esso accoglie esclusivamente corsi di un solo indirizzo di studio (diventato “ordinamentale” con la riforma del 2010), dalla classe prima alla classe quinta. Tutti gli studenti dello Scholl studiano inglese e tedesco e possono scegliere la terza lingua tra cinese, francese, russo e spagnolo. Grazie allo studio di tre lingue straniere ad alto livello, alla preparazione liceale a tutto tondo, al prezioso apporto dei docenti madrelingua di diverse nazionalità e alla propensione agli scambi linguistici e culturali con vari Paesi, è un luogo privilegiato in cui intrecciare i saperi, nel comune denominatore della crescita personale e culturale, nella visione più ampia delle questioni mondiali e nell’interpretazione della moderna globalità. Scegliere il liceo Scholl significa porsi in una prospettiva di crescita interculturale. 


Cosa ci caratterizza?


  • Nel liceo linguistico Scholl il percorso curricolare si caratterizza per lo studio della terza lingua straniera (a scelta dello/a studente/studentessa tra cinese, francese, russo e spagnolo), orientato al raggiungimento di una competenza linguistico-culturale completa e integrato dalla possibilità di ottenere certificazioni internazionali di livello B2-C1 nelle lingue europee ed A2-B1 in quelle extra-europee. A questo scopo il liceo organizza ogni anno corsi di eccellenza (gratuiti per le famiglie, che sostengono unicamente il costo dell'iscrizione all'esame) per la preparazione alle certificazioni presso gli enti accreditati: HSK 3-4 per il cinese, DELF/DALF per il francese, ТРКИ–TORFL B1 per il russo, DELE B2/C1 per lo spagnolo. Il conseguimento della certificazione rappresenta un'importante opportunità nella costruzione del curricolo dello/a studente/studentessa e permette l'accesso diretto ai corsi di laurea delle università dei rispettivi paesi europei.
  • Il liceo Scholl è una scuola DSD (Deutsches Sprachdiplom), riconosciuta dal Governo Tedesco, di conseguenza integra nella didattica curricolare la preparazione e le metodologie adeguate per consentire il superamento dell'esame di competenza linguistica DSD (I e II), gratuito per tutti gli iscritti al liceo.
  • È stato istituito un corso ESABAC che consente di conseguire un doppio diploma italiano (ESAme di stato) e francese (BACcalauréat). Il percorso prevede lo studio della storia in francese.
  • Il progetto Geostoria con team CLIL (Content and Language Integrated Learning) nel primo biennio introduce allo studio delle due materie interamente in modalità CLIL con docenti madrelingua nel secondo biennio e quinto anno.
  • Lo studio delle lingue europee ed extra-europee si intreccia costantemente con lo studio della lingua italiana; ciò favorisce la riflessione sulle relazioni interculturali caratterizzanti i diversi sistemi linguistici e il reciproco arricchimento e potenziamento delle competenze ad essi singolarmente inerenti. Poiché la pratica linguistica abitua ad assumere punti di vista diversi, nel contempo essa sviluppa una capacità di decentramento che stimola intelligenza e sensibilità a prestare maggior attenzione alle peculiarità e alle differenze, al fine di comprendere, mediare, cogliere l’essenziale negli altri e in se stessi.
  • Per garantire un’adeguata ed efficace preparazione anche nelle materie che non sono di indirizzo, il curricolo del liceo Scholl è stato declinato utilizzando una parte del monte ore per potenziare le discipline logico-matematiche: cinque ore di matematica con elementi di informatica nel biennio; nel triennio l’offerta formativa si diversifica in percorsi che prevedono o l’inserimento di due ore settimanali di diritto (in inglese o in tedesco) oppure un’ora in più di filosofia nel secondo biennio, un’ora in più di matematica in quarta e in quinta, e l’altra ora in più in CLIL (scienze o storia). Il risultato è un piano di studi unico sia nel panorama dei licei linguistici, sia rispetto ai licei non scientifici, caratterizzato dalla ricerca di un equilibrio tra tutte le discipline attorno al concetto di lingua (strumento di comunicazione e di relazione, veicolo di conoscenza, fattore culturale) e alla valorizzazione delle specificità dei singoli linguaggi (logico-formale, visivo, corporeo...).
  • Scambi e soggiorni linguistici di classe e trasversali.
  • Possibilità di scambi linguistici individuali.
  • Possibilità di frequentare il quarto anno all’estero con attenzione alla valutazione delle competenze interculturali al rientro.
  • Possibilità di prepararsi e conseguire certificazioni linguistiche internazionali di tutte le lingue studiate.
  • Centro di autoapprendimento linguistico (CAAL) e centro di autoapprendimento matematico (CAAM) per il potenziamento, attività di ricerca, ripasso individuale e lo studio assistito da docenti e studenti tutor.
  • Corsi di quarta lingua.
  • Preparazione ai test universitari.
  • Partecipazione a gare di dibattito in italiano, tedesco e inglese e alle olimpiadi di italiano e matematica.

tabella orario 2

1 1 unità oraria aggiuntiva di inglese

Per domande e informazioni scrivere a scuola.aperta@linguisticotrento.it
Allegati:
Scarica questo file (Grafica opuscolo 2019-2020 senza date.pdf)Opuscolo[ ]1320 kB
progetti pon
progetti pon
VIVOSCUOLA NEW MIUR NEW PAT NEW EUREGIO NEW